Formazione

2010

Convegno internazionale "Buone pratiche di comunità. I musei etnografici: presidi di sostenibilità locale"
DEA. Progetto di formazione in catalogazione, ricerca e gestione dei beni demoetnoantropologici

Formazione continua: convegni e incontri
Pollenzo, Bra (CN), 14 dicembre 2010
Università di Scienze Gastronomiche

 

 

La progettazione di un nuovo sviluppo sostenibile deve trovare oggi le sue ragioni fondative nell'inedito e proficuo patrimonio della tradizione, aldilà di una distinzione tra culture alte e basse, colte e non.
Il percorso scientifico che ha impegnato gli antropologi nel corso degli ultimi decenni a fare emergere dal sommerso e a valorizzare una realtà folklorica destinata all'oblio, deve traghettare la vasta area tematica culturale in un più ampio quadro interpretativo e critico che travalica i canonici confini della disciplina stessa.
In questo traghettamento i musei etnografici giocano un ruolo importante perché rappresentano oggi una filiera culturale organicamente distribuita sul territorio nazionale, nella quale viene mantenuta viva la pratica attiva della vita sociale di una comunità attraverso la conservazione e sopravvivenza di preziosi tratti di etnodiversità.
Scopo del convegno è di partire dunque dal processo di patrimonializzazione dei beni materiali e immateriali della tradizione per avviare un più approfondito e organico ripensamento del ruolo essenziale della stessa tradizione nei processi di trasformazione della società contemporanea.

La giornata del 14 dicembre è inserita nel percorso formativo "Catalogazione, ricerca e gestione di beni demoetnoantropologici (DEA)" avviato con Regione Piemonte e rappresenta una nuova tappa della collaborazione con l'Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo.

Modalità di iscrizione

La giornata di incontri sarà aperta al pubblico e rivolta ad operatori culturali, responsabili di strutture museali o ecomusei, studiosi e ricercatori, studenti dell'Università di Scienze Gastronomiche e di facoltà di antropologia, storia, sociologia, nonché operatori e imprese impegnate in progetti di valorizzazione del territorio e delle tradizioni locali.

Per partecipare è necessario iscriversi online compilando il modulo di iscrizione.
ATTENZIONE! Non sono ammesse iscrizioni telefoniche, per mail o fax.

Sede di svolgimento

Aula Magna dell'Università di Scienze Gastronomiche - Piazza Vittorio Emanuele 9 - Fr. Pollenzo, Bra (CN).
L'organizzazione mette a disposizione un servizio navetta tra Torino e Pollenzo, prenotabile attraverso il modulo di iscrizione.
Consulta orari e luoghi di partenza della navetta.

Programma

I lavori della conferenza avranno inizio alle ore 10.00 e si concluderanno alle 17.00.
Scarica il programma.

Organizzatori

Regione Piemonte
Fondazione Fitzcarraldo
Università degli Studi di Scienze Gastronomiche

Informazioni

Ivana Bosso
Fondazione Fitzcarraldo
tel. + 39 011 5099247
fax + 39 011 503361
e-mail: ivana.bosso@fitzcarraldo.it

 

Fondazione Fitzcarraldo, Via Aosta 8, 10152 Torino. Tel +39 011 50 99 317, Fax +39 011 50 33 61
Per informazioni | Per commenti e segnalazioni sul sito
Questa pagina è valid XHTML 1.0 Strict
Organizzatori